Io mi confido insieme te ragione sei affabile d’animo

Io mi confido insieme te ragione sei affabile d’animo Quelle furtive chiacchierate nelle quali lui gli raccontava di lei ragazzina e lo faceva andare nel tempo? ?,faceva errare la sua ammonimento e l? »?accarezzava unitamente dolcezza? ?. parole si incontravano e danzavano,? ?dove nonnulla e nessuno sarebbe niente affatto potuto associarsi e poi i silenzi,? ?troppo…